La II Tappa di Coppa Italia RS:X e Techno 293

Il Circolo Surf Torbole alla Coppa Italia RS:X e Techno a Pomezia (Roma):
Sofia Renna, Veronica Leoni, Anna Polettini e Mathias Bortolotti sul podio
 
Prossima tappa di Coppa Italia a Torbole!

Mentre al Circolo Surf Torbole si disputava la prima regata stagionale con il 24° Trofeo Neirotti, la squadra giovanile Techno 293/RS:X del circolo era in trasferta nel Lazio, al Tognazzi Marine Village, per la seconda tappa di Coppa Italia FIV. Le condizioni meteo marine sono state complicate per i giovani surfisti torbolani, che hanno dovuto affrontare nei giorni in cui è stato possibile regatare, onde piuttosto grosse di 1-1,5 mt e vento sostenuto sui 15-20 nodi. Qualche rottura all’attrezzatura, qualche scontro imprevisto e un po’ di naturale paura per i più piccoli non abituati a vedere onde così grandi, hanno reso le regate un po’ difficili, ma cariche sicuramente di preziosa esperienza sul campo. Domenica, così come in gran parte d’Italia, il maltempo non ha permesso alcuna regata, così venerdì e sabato sono state le uniche giornate in cui la flotta è scesa in acqua. Il bilancio finale rimane comunque positivo per la costanza che dimostra la squadra del Circolo Surf Torbole, allenata da Dario Pasta, che-nonostante le condizioni marine trovate, a cui non sono abituati i surfisti più giovani-, ben si difende e soprattutto torna a casa sempre con il sorriso. Portate a termine dalle 3 alle 6 regate a seconda della categoria. Negli RS:X terza Under 19 femminile Veronica Leoni, mentre nei Techno 293 sul gradino più alto del podio under 17 femminile altro successo per Sofia Renna, con un ottimo secondo parziale assoluto nell’ultima prova; Anna Polettini terza under 13 femminile, così come un buon terzo posto per Mathias Bortolotti nei CH3 e quarto di Rocco Sotomayor negli under 13. Il prossimo appuntamento per la squadra giovanile è per la seconda metà di luglio, questa volta in casa, al Circolo Surf Torbole per una serie di eventi importanti, che prevedono due giorni di slalom con il Techno 293 e uno di Long Distance. A seguire la terza tappa di Coppa Italia FIV per le classi RS:X e Techno 293, valida anche come Campionato nazionale di classe. La settimana scorsa impegnato anche Nicolò Renna, che ha avuto il suo esordio ufficiale nella categoria senior della classe olimpica RS:X alla storica 51^ Settimana Olimpica francese di Hyeres, un primo passo nel “mondo dei grandi” dopo i successi avuti finora nei massimi Campionati giovanili.

Elena Giolai©CST

5 podi alla Coppa Italia Techno 293 di Marsala

I Tappa Coppa Italia Techno 293 a Marsala: 5 medaglie per i giovani del Circolo Surf Torbole 

Settimana prossima Nicolò Renna impegnato ai Campionati Europei dell’Olimpica RS:X a Palma de Maiorca

Gran bella trasferta a Marsala per la I Tappa di Coppa Italia Techno 293- I tappa Trofeo Nazionale Cadetti Kids con 7 prove disputate nei 3 giorni di regata, 10 per i CH3. Sarà che oltre al coach Dario Pasta, tra gli accompagnatori c’era anche un certo Bruno Martini Ita-160, fatto sta che la squadra #CST è andata davvero #atuono, portando a casa 5 podi! Oro di Sofia Renna nell’Under 17 femminile, bronzo di Cristina Nodari. Anche gli under 13 conquistano un bellissimo podio: Rocco Sotomayor primo e Anna Polettini seconda femminile. Tra i più giovani CH3 terzo posto di Mathias Bortolotti.

Proficua trasferta a Marsala (Società Canottieri Marsala) per la I Tappa di Coppa Italia Techno 293– I tappa Trofeo Nazionale Cadetti Kids con 7 prove disputate nei 3 giorni di regata, 10 per i più piccoli categoria CH3. Cinque i podi complessivi degli atleti del Circolo Surf Torbole con l’oro di Sofia Renna nell’Under 17 femminile e bronzo di Cristina Nodari. Anche gli under 13 conquistano un bellissimo podio con Rocco Sotomayor primo e Anna Polettini, seconda femminile. Tra i più giovani CH3 terzo posto di Mathias Bortolotti. 
Il commento tecnico dell’allenatore Dario Pasta:“Abbiamo conquistato 5 podi con 7 atleti in trasferta: un inizio eccellente se si considera che siamo stati fermi 4 mesi abbondanti e abbiamo ripreso i primi di marzo solo con qualche breve uscita. Per questo siamo scesi a Marsala con un giorno di anticipo per cercare di  allenarci almeno un giorno prima dell’inizio delle regate, ma i 32 nodi in acqua hanno permesso di uscire solo a Bruno Martini -detentore del record della One Hour Classic e atleta di Coppa del Mondo Slalom… Approfitto per ringraziare proprio Bruno che si è reso disponibile per accompagnare in aereo due ragazzi, dimostrandosi una volta di più un grande atleta, parte integrante del team CSTorbole, a disposizione del circolo in caso di bisogno. E veniamo alle regate: sono molto contento per il primo podio nazionale di Cristina Nodari; contentissimo anche per Mathias Bortolotti, che ha iniziato lo scorso anno  e sta iniziando la stagione con questo terzo nella categoria dei piccoli CH3! Dal punto di vista delle condizioni meteo-marine nel primo giorno c’è stato un bel vento teso sui 16-18 nodi che ha fatto esprimere al meglio i nostri a parte la piccola Anna Polettini, che per il primo anno ha regatato con la vela più grande 5.8 e con i pochissimi allenamenti di questo inizio stagione -essendo anche di Verona-, non è riuscita a reggere tanto il vento. Nel secondo giorno si è regatato invece con 14-16 nodi per finire con l’ultima prova di domenica in condizioni di vento leggero sui 5-6 nodi. I ragazzi si sono comportati davvero bene, dimostrando grande voglia e impegno; un ottimo inizio che fa ben sperare per il proseguo della stagione”. 
Tra gli impegni imminenti Nicolò Renna la settimana prossima (7-14 aprile) sarà a Palma de Maiorca al Campionato Europeo della classe olimpica RS:X. Con i più giovani del Techno 293 appuntamento tra due settimane alla regata zonale di Caldaro per poi proseguire dal 3 al 5 maggio a Ostia con la seconda tappa di Coppa Italia sia RS:X che Techno 293.
http://www.rsxclass.org/europeans2019/wp-content/uploads/sites/32/2019/01/NOR-RSX-ECYEC19-ESP-FINAL.pdf

ClassificheU15-U17

ClassificheCH3

testo: Elena Giolai©CSTorbole

Nicolò Renna vince a Marsala -RS:X Coppa Italia

Nicolò Renna vince la I Tappa di Coppa Italia RS:X, disputata a Marsala e organizzata dalla Società Canottieri Marsala – Pagina Istituzionale. Tre giorni di sole, vento e onda, condizione che il primo giorno ha costretto gli organizzatori a spostare il campo di regata dentro lo Stagnone. Nicolò Renna ha vinto dopo 9 prove con 3 punti di vantaggio sull’amico-avversario Giorgio Stancampiano. Per Veronica Leoni, terza femminile, si è trattato di un ritorno in regata dopo lo stop di 6 mesi dovuto al suo trasferimento per studi negli Stati Uniti, avvenuto a luglio.
 
“Dopo il primo giorno in cui siamo stati nello Stagnone con vento che è arrivato con molta meno forza rispetto al largo, assestandosi sui 14-15 nodi, gli altri due giorni è rimasto un discreto moto ondoso, strascico della perturbazione passata – e un vento calato sui 9-12 nodi – ha spiegato il coach Dario Pasta-. Una situazione che ha messo in evidenza alcuni elementi su cui lavorare, come quello di gestire con più sicurezza l’onda, soprattutto nel bordo di poppa, nonchè rendere Nicolò sempre più indipendente da me. Nicolò sta fisicamente bene e grazie alla sua famiglia e all’amico Armando Udine ha avuto la possibilità di allenarsi e regatare durante tutto l’inverno. Il prossimo appuntamento è quello agli Europei RS:X a Palma (7-13 aprile), anticipato da un raduno federale, a cui parteciperanno sia Nicolò Renna, che Veronica Leoni”- ha concluso il coach Dario.

Doppia trasferta per le squadre agonistiche: 6 podi!

Doppia trasferta per il Circolo Surf Torbole che conquista i podi sia nella Coppa Italia Techno e RS:X di Ravenna, che nell’Italian Slalom Tour a Marsala: Nicolò, Riccardo e Sofia Renna, Rocco Sotomayor, Anna Polettini e Daniel Slijk a medaglia

Week end del 1° maggio con doppia trasferta per la squadra agonistica del Circolo Surf Torbole, che per la prima volta ha visto in regata oltre che la squadra giovanile Techno e RS:X, quella Slalom, così come annunciato ad inizio stagione. E’ così che i più giovani sono stati impegnati a Ravenna per il Memorial Ballanti-Saiani, valevole come 2^ Tappa di Coppa Italia per le classi Techno ed RS:X (quasi 200 partecipanti tra tutte le categorie), mentre i più grandi- appassionati di Slalom – sono andati fino a Marsala, in Sicilia, per la 1^ tappa dello Slalom Tour. In entrambe le trasferte non è mancato il podio per i portacolori del Circolo Surf Torbole, che sempre più rappresentano una vera squadra e non un singolo atleta di punta.

Coppa Italia Techno e RS:X, Ravenna

A Ravenna, all’Adriatico Wind Club, i ragazzi allenati da Dario Pasta si sono fatti valere nelle condizioni  varie trovate a Porto Corsini: dapprima il vento medio-leggero che ha caratterizzato la prima giornata; poi il garbino (libeccio) che ha fatto vedere che anche in Adriatico si può planare alla grande. Il nulla di fatto della terza ed ultima giornata ha poi confermato le classifiche del secondo giorno con i ragazzi del Circolo Surf Torbole che sono andati nel complesso molto bene e in diverse categorie sono saliti sul podio: tra i più piccoli Rocco Sotomayer ha vinto di 1 solo punto dopo una battaglia testa a testa con il “solito” Nicolò Nevierov di Marina Julia (vincitore della Coppa Primavela), mentre tra le femminucce Anna Polettini conclude al secondo posto femminile, settima assoluta e penalizzata da una partenza anticipata del primo giorno. Sofia Renna negli under 15 ha fatto meglio con vento forte: quinta assoluta e prima femmina. Nella stessa categoria ottavo posto finale per Jacopo Gavioli alla sua prima regata stagionale e con un bel primo parziale nel primo giorno. Grande prova per Michele Rosà che conclude quattordicesimo dopo un bel recupero di posizioni grazie a buone prove con vento forte, così come Cristina Nodari, ventitreesima assoluta con un 7-8 nelle ultime due prove. Sara Pesce con vento forte non se l’è sentita di uscire in acqua con vento forte per il poco allenamento sulle braccia. Tommaso Fumagalli ha disputato una sola prova per impegni diversi e il poco allenamento, ma il quindicesimo parziale è comunque un buon segnale.. Tra gli under 17 la prestazione di Massimo Giovanazzi è stata altalenante, così come quella di Tommaso Polettini: chiudono rispettivamente in 21^ e 37^ posizione nonostante le migliori performance con vento forte. Un po’ in difficoltà le ragazze con Francesca Tanas e Sofia Toblini.

Nella classe olimpica RS:X bene i fratelli Renna: Nicolò ha regatato molto bene il primo giorno infilando tre primi; con vento forte – come già successo agli europei Techno Plus di Mondello, suo fratello Riccardo ha dimostrato una volta di più di essere molto veloce quando il vento si fa teso, potendo conquistare il podio anche quando si regata con la pinna rotta. Riccardo infatti è riuscito a concludere le regate nonostante un problema alla pinna, conquistando il terzo gradino del podio alle spalle del sardo Riccardo Onali e del fratello Nicolò Renna, che con vento forte è riuscito comunque a mantenere una buona media e aggiudicarsi il gradino più alto del podio.  In questa categoria presente anche Veronica Leoni, ventesima assoluta, ma in costante crescita.

[mk_blockquote style=”line-style” font_family=”none”]Mi posso ritenere soddisfatto rispetto alla precedente tappa abbiamo ottenuto due podi in più grazie a Riccardo Renna e Anna Polettini, insieme alla conferma di Nicolò e Sofia Renna e Rocco Sotomayor; siamo ancora all’inizio della stagione e il lavoro fatto in questi primi mesi sta venendo fuori con il resto del gruppo, che piano piano cresce e inizia a piazzare qualche buon parziale, in certi casi avvicinandosi alla zona podio. Il prossimo impegno sarà tra 10 giorni a Cagliari per la Coppa Italia solo degli RS:X

Dario Pasta
allenatore[/mk_blockquote]

[mk_button dimension=”savvy” size=”medium” icon=”mk-li-cup” url=”http://www.adriaticowindclub.com/mostranews.php?idnews=56″ target=”_blank” fullwidth=”true” margin_top=”15″ margin_right=”0″]Classifiche[/mk_button]

Italian Slalom Tour

Prima trasferta per la nuova squadra Slalom accompagnata a Marsala dall’allenatore Roberto Pasquini e subito podio per Daniel Slijk, secondo assoluto e primo under 20 dopo i quattro tabelloni disputati. Tutti nella top 10 i nostri under 20 in gara: ottimo quarto posto per Jacopo Renna, quinto di Alessandro Iotti, nono di Sven Feuer. Primo della categoria senior e undicesimo assoluto lo stesso Pasquini, nella doppia veste di allenatore e atleta del Circolo Surf Torbole.

[mk_blockquote style=”line-style” font_family=”none”]Sono molto soddisfatto di come sono andato in questa prima competizione nazionale slalom mi spiace solo non poterci essere alla seconda tappa in pogramma a casa mia, Torbole, perchè impegnato in una gara dell’Europeo, che fa parte della preparazione in vista del mondiale IFCA di luglio che si terrà proprio al Circolo Surf Torbole, il mio vero obbiettivo della stagione

Daniel Slijk
secondo tappa Italian Slalom Tour[/mk_blockquote]

La seconda tappa dell’Italian Slalom Tour 2018 è prevista infatti per il weekend del 19 e 20 maggio prossimo in occasione del Trofeo Neirotti, organizzato dal nostro circolo in collaborazione con il Circolo Vela Arco.

[mk_button dimension=”savvy” size=”medium” icon=”mk-li-cup” url=”http://www.aicw.it/2017/classifica-1-tappa-italian-slalom-tour-marsala/” target=”_blank” fullwidth=”true” margin_top=”15″ margin_right=”0″]Classifiche[/mk_button]

testo: Elena Giolai©CST

RASSEGNA STAMPA

Trentino quotidiano >>

RIW Mag >>

Gazzetta delle Valli >>