fbpx

Il ritorno della leggenda

Dopo il Windsurfer World Trophy disputato al nostro circolo nel 2018, dopo oltre 20 anni la Classe Internazionale Windsurfer ha ottenuto da World Sailing lo status necessario per ri-avere il riconoscimento ufficiale e organizzare nel 2019 il Campionato del Mondo di classe, in programma a Torbole dal 24 al 28 luglio. Un evento che, oltre a richiamare nuovi e vecchi campioni che hanno fatto la storia del windsurf, riflette l’inconfondibile “Windsurfer Spirit” mantenuto nei suoi 50 anni di storia festeggiati nel 2018.

La storia del windsurf è sicuramente passata dal Circolo Surf Torbole, oltre che dalle acque del Garda Trentino: nel calendario agonistico del circolo non può dunque mancare una regata dedicata al primo windsurf monotipo per eccellenza, il Windsurfer, originariamente conosciuto come Ten Cate. 

Memories

A Torbole si sono disputati due Campionati Italiani Windsurfer, nel 1985 e nel 2015. 

Il primo è ancora ricorrente tra aneddoti dei regatanti di allora (molti dei quali ancora in attività), che per calare di peso e passare nella categoria “leggeri” andarono a correre con la muta stagna (d’estate) lungo la salita verso Nago…

Ma la Classe Windsurfer fu protagonista ancor prima a Torbole: nel 1980 fu organizzato un Campionato Europeo dalla sezione Surf del Circolo Vela Torbole, prima ancora che l’attuale Circolo Surf Torbole venisse completamente riconosciuto dalla FIV (Federazione Italiana Vela). Nel 2018 il Windsurfer World Trophy ha visto il debutto in regata la nuova tavola Windsurfer LT multi-brand nella produzione, rinnovata in design e costruzione: una novità che ha portato alla riscoperta della classe Windsurfer in tutto il mondo, con l’avvicinamento di nuove leve oltre ai “vecchi” campioni olimpici e mondiali.