La squadra CST al mondiale Techno 293 in Lettonia

REPORT DAY 1/3

Nicolò Renna terzo in parità con i primi due

Giornate molto lunghe a Liepāja, Lettonia, al Campionato del Mondo Techno 293 e Plus che si concluderà sabato 11 agosto. Il coach Dario Pasta, provato per le moltissime ore in acqua (dalle 8/9 al gg…) ci ha inviato le sue impressioni in questa prima parte di Campionato, in cui le condizioni iniziali sono state molto complicate per l’onda e il frangente per uscire. Ma le notizie buone ci sono con i nostri che come sempre stanno facendo di tutto per tenere alto il guidone del nostro circolo: il primo giorno tutte le categorie hanno regatato per motivi di sicurezza in un campo di regata unico, dato che c’era onda di 2,5 mt e 15-18 nodi di vento. Il secondo giorno la giornata è stata più tranquilla, ma sempre con tante ore in acqua. Il terzo giorno per i Plus quattro regate, regatando la mattina con 15-18 nodi e il pomeriggio con 6-8 nodi, momento in cui le flotte dei più giovani sono entrati in acqua. “Finora sono molto contento di tutta la squadra, perchè i ragazzi hanno regatato in condizioni marine di vento e onda, a cui i lacustri non sono abituati, con frangente per uscire dalla spiaggia” – ha commnetato Pasta. Tra i Plus Nicolò Renna sta viaggiando bene: ha iniziato con due primi, poi nel secondo giorno è incappato in un 13° con vento più leggero che ha reso molto difficile il recupero da una brutta partenza; nella quarta prova è partito bene finendo terzo. Il terzo giorno le quattro regate hanno portato i primi tre della classifica generale in perfetta parità: Nicolò Renna dopo un 2°-1° con vento ha realizzato un 6-7, che dopo 8 prove gli permettono di occupare la terza posizione, ma in parità di punteggio con i primi due, l’israeliano Hilel e il francese Pouliquen. Sempre nei Plus  Youth Nicolò Gatti migliora sempre più e attualmente è decimo assoluto, con un 5° come miglior parziale. Negli junior F Sofia Renna è quinta: nel secondo giorno si è presa un 16° perchè è caduta all’arrivo facendosi passare da almeno 11 concorrenti; nelle altre  alti e bassi. Jacopo Gavioli, il più piccolo della squadra CST in gara negli under 15, si sta difendendo bene anche se nella terza giornata ha perso terreno. Negli youth maschili Edoardo Tanas sta scalando la classifica, con un 2-7 di giornata: attualmente è settimo, anche se giovedì è previsto vento ed Edoardo avrà forse qualche difficoltà. Gabriele Guella è entrato in Gold fleet dopo 2 anni di totale assenza dai campi di regata: un bel risultato con alcuni parziali importanti come 3 dodicesimi, ma nella terza giornata di vento leggero non l’ha aiutato a risalire. La strada è ancora lunga: forza ragazzi e forza Dario

Classifiche: http://worlds2018.techno293.org/results/open-plus-male

testi: Elena Giolai/CST©

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca