I risultati CST a Coppa Primavela e Campionati Italiani Giovanili FIV

Medaglie tricolori nei Techno under 15 e under 17 con Sofia Renna e Gabriele Guella

Coppa Primavela e Campionati Italiani FIV di Viareggio impegnativi per tutti i partecipanti che hanno trovato condizioni difficili. Il Circolo Surf Torbole presente alla Coppa Primavela con 6 “kids”: 4 CH4, che hanno partecipato alla Coppa del Presidente con Rocco Sotomayor, Anna Polettini, Lorenzo Benamati e Davide Rigatti e 2 CH3 in gara per la Coppa Primavela con Mathias Bortolotti e Amy Miorelli. Per gli ultimi quattro la prima esperienza in assoluto. “Sono contento a metà – ha commentato l’allenatore Dario Pasta – ho portato 6 ragazzini, di cui 4 alle prime armi: Rocco Sotomayor e Anna Polettini hanno fatto quarto e quinta-prima delle donne- ma hanno sofferto un po’ la tensione della regata perchè erano potenziali da podio. Le condizioni di onda e corrente non sono state facili da gestire, così come la tensione della manifestazione, che rappresenta il principale appuntamento nazionale per la loro età. Sono contento di aver portato 4 nuovi atleti, tra cui il più giovane partecipante alla manifestaizone, che ha ricevuto il premio speciale per il più piccolo; un’ottima vetrina per il Circolo Surf Torbole che continua ad essere tra i circoli di riferimento per l’attività giovanile agonistica della tavola  a vela”.

Ai Campionati Italiani Giovanili Techno 293 – disputati dopo la Coppa Primavela sempre a Viareggio, bel risultato per Sofia Renna che ha vinto tra le donne e conquistato un bel terzo posto assoluto; Gabriele Guella bronzo negli under 17 maschili; Jacopo Gavioli nell’under 15 ha chiuso quinto a pochi punti dal podio, così come Sara Pesce tra le femmine. La squadra non era al completo per vari motivi (5 su 13), ma i portacolori del Circolo Surf Torbole hanno raggiunto il podio o appena dietro, dimostrandosi sempre al top delle classifiche nazionali dai più piccoli ai più grandi. “Mi ritengo soddisfatto perchè le condizioni erano molto difficili con vento da terra, a volte da mare, corrente, onda; abbiamo fatto solo 4 prove in 4 giorni, un po’ poco per un campionato italiano” – ha commentato il coach Dario Pasta – “Sofia ha confermato la sua leadership in campo femminile under 15; Guella, detto Il Gabba ha confermato un ritorno convinto e convincente nei risultati; una bella medaglia per lui tra gli under 17 davanti ad atleti che hanno dominato nell’attività U17”.

Nessun atleta tra gli RS:X per il dovuto riposo di Nicolò Renna che dopo una stagione a dir poco impegnativa non stop di regate tra Techno e RS:X, –  che ha portato risultati incredibili – deve riprendersi prima di affrontare l’impegno dell’Olimpiade Giovanile. Nicolò ha risentito della stanchezzasoprattutto mentale nell’ultimo Campionaato Europeo RS:X di Sopot, in cui ha raggiunto una comunque ottima settima posizione finale, essendo stato sempre secondo o terzo. Ovviamente c’è stato un po’ di rammarico non finire nella posizione da podio, così come lo è stato in quasi tutto il Campionato, ma è stato un segno dell’inevitabile stanchezza, che si è presentata a Sopot e di cui atleta e allenatore sono serenamente consapevoli. Ora l’obbiettivo è ben altro con Buenos Aires ad ottobre!

Classifica Techno under 15 >>

Classifica Techno under 17 >>

Start typing and press Enter to search