logo_coppa-italia_w
Conclusa al Circolo Surf Torbole la prima tappa della Coppa Italia Techno 293 e RSX che ha visto in acqua una flotta da primato, 189 concorrenti da sabato 23 a lunedì 25 aprile. Dopo la mitica giornata di domenica con vento sostenuto fino a oltre 30 nodi anche il lunedì non ha tradito le attese dei concorrenti. Tutte le flotte hanno potuto ogni giorno portare a termine prove valide.
Nella categoria under 17 duello al vertice tra i fratelli Renna del Circolo Surf Torbole, con Nicolò primo e Riccardo terzo, e gli atleti della Società Canottieri Marsala , Federico Ferracane secondo e Benjamin Romeo quarto. Prima femminile Alessandra Papitto della LNI Ostia. Tra gli under 15 vittoria per Jose’ Alessandro Tomasi della LNI Riva del Garda a precedere Gabriele Guella del Circolo Surf Torbole e Aurora De Felici della LNI Civitavecchia.
Successo under 13 per Alessandro Melis del Windsurfing Club Cagliari c ha messo alle spalle Pietro Chincarini della Fraglia Vela Malcesine e Alberto Soncini della LNI Ostia. Doppietta negli Esordienti per lo Sporting Club Sardinia con Alberto Citzia e Nicolò Spanu.
In ambito cadetti kids, nella categoria CH3 dominio di Giuseppe Paolillo della Horizont di Margherita di Savoia che ha preceduto Marco Guida di Ronza del Nauticlub Castelfusano e Samuel Manca dello Sporting Club Sardinia.
La categoria CH4 parla solo Stamura Ancona con Pier Enrico Mariotti primo e Alessandro Graciotti secondo.
Terzo Jacopo Gavioli del Circolo Su rf Torbole. Tra i Plus successo di Daniele Aromatario del Nauticlub Castelfusano. Infine nella RSX la vittoria è arrisa a Matteo Evangelisti della LNI Civitavecchia sul compagno di squadra Luca Di Tomassi.
Prima femminile Giorgia Speciale.

news

Start typing and press Enter to search