Campionati Nazionali Giovanili – DAY 4

Una splendida ultima giornata quella di ieri a Crotone, degna conclusione di un evento che in quattro giorni ha presentato condizioni diverse, rendendo tecnica e molto più competitiva questa regata.
Anche un questo ultimo giorno si sono svolte le prove previste su ogni campo di regata, sia per il Kiteboard, sia per gli RS:X Youth e Techno 293 U13-U15-U17. Il vento da leggero si è intensificato, 3 prove per ogni categoria e nelle ultime due si sono definite le classifiche per tutte le categorie.

Il nostro Nicolò Gatti è oro e si riconferma Campione Nazionale T293 U17 ed in questa ultima giornata si è staccato di netto dal secondo classificato. E sono argento Jacopo Gavioli e Nicolò Renna, rispettivamente nella categoria T293 U13 e RS:X Youth. Jacopo mantiene la posizione regatando in maniera perfetta; Nicolò vince con un distacco di 7 punti dal terzo, portando a casa un altro ottimo risultato per questo suo anno ricco di soddisfazioni (ricordiamo il suo Oro al mondiale al mondiale RS:X U17 sulle nostre acque, Oro U17 Europeo RS:X a Marsiglia e un bronzo all’Europeo T293 U17 a Lorient).

Un po’ di amaro in bocca per Tommaso Fumagalli che ha sfiorato il podio, classificandosi quarto nella categoria T293 U13. Per la categoria T293 U15 Rosà Michele si classifica  10° maschile, mentre Sofia Renna, Nodari Cristina e Tanas Francesca si classificano 5°, 9° e 12° femminile. Nella T293 U17 Massimo Giovanazzi e Tommaso Polettini si classificano 13° e 23° maschile e Veronica Leoni si classifica 10° femminile. Infine Riccardo Renna chiude con un 8° posto nella classe RS:X Youth.

Orgoglioso dei nostri ragazzi anche l’ allenatore Dario Pasta, qui il suo commento:

Ovviamente c’è grande soddisfazione per la continuità e la costanza delle prestazioni di questo numeroso gruppo, non solo per i risultati e le medaglie ottenute. Fare un bilancio è davvero difficile, poichè possiamo vedere sia il bicchiere mezzo pieno che mezzo vuoto, ma va assolutamente bene così dato che è stato un evento lungo e stancante. Oltre al caldo, spesso, i ragazzi se la sono dovuta vedere con un pò di disorganizzazione sul campo di regata e a terra, con lunghe attese estenuanti, problemi in segreteria con le classifiche e molto altro, ma per fortuna il vento ha soffiato con varia intensità (da 4 a 22 nodi) per tutte le 10 prove in programma.
I ragazzi e le ragazze hanno concluso tutte le regate, recuperando posizioni di giorno in giorno mostrando tanta voglia di migliorare e dare il meglio. Ma oltre a questo sono venute fuori alcune lacune sulle quali lavorare in vista dei prossimi impegni e per concludere al meglio questa fantastica stagione 2017.

 

Per il kitesurf invece il nostro Mattia Benini chiude in 13esima posizione questa sua prima esperienza di regata in Kitesurf. Soddisfatto anche il nostro allenatore Michele Leoni:

Complessivamente siamo stati fortunati, con condizioni meteo che ci hanno permesso di regatare ogni giorno mettendo alla prova la preparazione atletica dei regatanti e, nello stesso tempo, la capacità degli organizzatori di posare o modificare rapidamente i campi di regata.
È stata sicuramente un’esperienza positiva che ci ha permesso di capire meglio il Format e di individuare così quelli che sono i punti cruciali da approfondire e sui quali concentrarsi in fase di allenamento.

Start typing and press Enter to search